martedì 5 maggio 2015

Non chiedete di me


Non chiedete di me quando sarò nel vento,
quando sarò pioggia nelle gocce
sul vostro viso;
quando sarò nel pianto e nel sorriso,
come nell’alba che irradia i suoi raggi,
sarò luce al sorgere del giorno.
Non chiedete di me
perché sarò nel vento
che imbriglia i vostri capelli,
perché sarò nel sorger della sera,
dietro una luna pallida,
che  arrossisce  dei battiti e dei vostri pensieri;
perché sarò nell’onda che s’infrange
sulle vostre membra e sui vostri ricordi.
Non chiedete di me,
di come sono stata,
perché il silenzio del cuore
uccide la musica della vita.

Longa  2012