domenica 21 luglio 2013

GLI OCCHI DELL’AMICIZIA


Una mano tesa verso l’ignoto,
un sorriso perenne che  non incupisce.
Una corsa contro il tempo,
nei meandri del ricordo,
dove tutto è uguale a  prima.

Ogni istante è oggi o ieri.
Il ricordo è sempre qui, nel cuore.
Le pupille radianti  come un arcobaleno,
dopo la tempesta, nel mare della vita.

Il profondo è lì davanti a te,
senza indugi e senza remore:
dentro gli occhi dell’amicizia.


Longa’2009